pavimento

La manutenzione dei pavimenti in gres porcellanato non richiede particolari cure se non l’attenersi ad alcune basilari norme di pulizia.

Prima puliziacome-pulire-un-pavimento-copertina-800x420

Ha lo scopo di eliminare ogni traccia di cemento o stucco conseguente alla chiusura dei giunti.
Si esegue normalmente una sola volta prima dell’utilizzo del pavimento/rivestimento e deve essere obbligatoriamente eseguita prima dell’uso del pavimento/rivestimento.
Procedere nel modo seguente:
– Spazzare il pavimento raccogliendo lo sporco grossolano.
Inumidire con acqua la superficie affinchè le fughe vengano impregnate e pertanto protette dall’azione corrosiva del detergente a componente acida (decalcificante).
– Stendere il detergente nella concentrazione (rapporto di miscelazione con acqua) indicata dal produttore, applicandolo con una spazzola manuale o motorizzata. Evitare che il detergente acido venga a contatto con componenti di acciaio, alluminio e marmo naturale adiacenti al pavimento.
– Durante il tempo d’azione del detergente, che deve essere stabilito in relazione allo stato del pavimento, strofinare lo sporco più ostinato (e raschiare eventuali residui di malta, stucco, etc…).
– Sciacquare il pavimento con acqua e raccogliere subito l’acqua sporca (manualmente o con un apparecchio lavasciuga).
Se la prima pulizia viene eseguita dopo che il pavimento è già stato usato, sarà bene, prima dell’applicazione del detergente a base acida, togliere con appositi detersivi alcalini (sgrassanti) eventuali presenze di sostanze grasse o simili (vedi pulizia ordinaria).
L’operazione di prima pulizia, se ritenuto necessario, può essere ripetuta.

cencio2Pulizia ordinaria

Per la pulizia di tutti i giorni è sufficiente lavare il pavimento con acqua e aggiunta di normali prodotti detergenti adatti a pulire superfici ceramiche (per rivestimenti utilizzare detergenti in gel).
Assicurarsi che i detergenti non contengano sostanze cerose; la superficie dei prodotti in gres, essendo praticamente inassorbente, non richiede l’applicazione di cere e/o prodotti siliconici di protezione che, al contrario, non debbono mai essere usati perchè possono creare un film superficiale che andrebbe a modificare le caratteristiche naturali del grès porcellanato.
In presenza di macchie persistenti e difficili da togliere con la semplice pulizia ordinaria, intervenire con impiego di detergenti più concentrati lasciando agire gli stessi per un adeguato intervallo di tempo e, successivamente, strofinare con adeguata intensitàè, fino a ricondurre le piastrelle all’aspetto originario.
Al riguardo è opportuno segnalare che il grès è resistente a qualsiasi sostanza chimica, eccezion fatta per l’acido fluoridrico (HF) che attacca tutti i prodotti ceramici e che, quindi, non deve mai essere utilizzato.
Per la pulizia di pavimenti in aree pubbliche si consiglia di intervenire dopo la chiusura dei locali, affinchè il pavimento alla riapertura sia asciutto; in alternativa isolare il pavimento pulito fino alla sua completa asciugatura.
Per il locali di maggiore estensione è opportuno disporre di macchine lavasciuga, per assicurare una perfetta pulizia e igienicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
    0
    Il Tuo Carrello
    Il Tuo Carrello è VuotoRitorna Al Negozio