Posa dei pavimenti in gres porcellanato

La posa dei pavimenti in gres porcellanato è un’operazione delicata che implica l’uso di materiali specifici ed un’ottima manualità.

La tecnica del fai da te non è la scelta migliore in quanto si rischierebbe di penalizzare il prodotto acquistato e di ottenere un risultato mediocre, se non addirittura di incorrere in seri problemi quali la rottura del pavimento stesso dopo poco tempo dalla posa.

Raccomandiamo pertanto a tutti i nostri clienti di rivolgersi a professionisti seri e qualificati.

Noi siamo a disposizione per qualsiasi domanda e possiamo anche fornire i contatti di artigiani preparati e competenti che potranno garantire un ottimo risultato.

Premessa.

Acquistate sempre un 5% di piastrelle in più di quelle che prevedete siano necessarie, per far fronte a rotture durante i tagli e per avere sempre una piccola scorta in caso di danneggiamento in tempi successivi.

Posa piastrelle

Stendete la colla per piastrelle. Si tratta di una sostanza semiliquida che viene venduta già pronta o che si può preparare a partire dalla base in polvere, aggiungendo acqua. Chiedete a chi vi vende le piastrelle quale tipo di colla è più adatta per la messa in opera pavimento. Coprite con la colla una superficie non superiore a 1 m2, utilizzando la spatola dentata per evitare la formazione di bolle.

Applicate una prima fila di piastrelle distanziando le piastrelle di 3 mm con i distanziatori.
Questi tre millimetri rappresentano la fuga cioè lo spazio tra piastrella e piastrella che poi verrà riempito con un apposito impasto. Si può piastrellare senza fughe applicando le piastrelle una accostata all’altra ma si tratta di una posa molto difficile che esige grande precisione, esperienza e piastrelle particolari. La fuga, infatti, permette di compensare le irregolarità o imprecisioni.


Le piastrelle devono essere poggiate sulla colla e assestate con qualche leggero colpetto col manico del cazzuolino. Poggiate una livella a bolla o un listello ben diritto che segnali se una piastrella è stata posata più in basso o più in alto delle adiacenti.


Nelle pareti opposte a quella di partenza, a meno di casi fortunati, dovrete collocare delle piastrelle tagliate. Altri elementi tagliati li dovrete collocare lungo rientranze o sagomature diverse delle pareti.

0
    0
    Il Tuo Carrello
    Il Tuo Carrello è VuotoRitorna Al Negozio